Se è vero, come sembra che l’essenza del benessere parte dalla natura del luogo, allora non è difficile identificare la Slovenia come una Nazione predisposta a farci stare meglio.

Un polmone verde nel cuore dell’Europa con un sottosuolo ricco di sorgenti e fonti termali (ci sono un totale di 87 sorgenti termali naturali) alcune delle quali già ben note ai tempi dei romani.

Un piccolo paese in grado di offrire paesaggi e culture differenti,  se il mediterraneo i sapori e le architetture di stile veneziano sono le protagoniste di piccoli borghi costieri, un ambiente nordico dal sapore austroungarico ci avvolge man mano che penetriamo nella vasta pianura pannonica.

I grandi parchi naturali come quello montano del Triglav o quello marino delle Saline di Sicciole, i castelli dalle atmosfere incantate come quelli da visitare di Bled e di Predjama o quello da vivere di Otocec e ancora il mondo sotterraneo carsico dalle tante grotte e monasteri come la certosa di Pleterje o la vecchia farmacia del monastero dei minoriti di Olimje sono solo alcuni dei luoghi che possono soddisfare le richieste del turista più attento a cogliere i dettagli e le armonie che la natura sa offrire insieme all’operato dell’uomo.

Le Tradizionali Saline di Sicciole
Le Tradizionali Saline di Sicciole

Così dalla costa alle montagne in Slovenia ci si dimentica dell’odore dello smog e ci si appresta ad un vero turismo a” impatto-zero”. Ecco da questa sua essenza il luogo diventa terra di benessere grazie anche ai 15 centri di cura naturali  – spa e centri termali che hanno saputo conservare l’antica tradizione senza rinunciare ad offrire comfort comodità e trattamenti di ultima generazione.

Partendo dal confine con l’Italia è la costa la protagonista del benessere grazie ad un clima particolarmante benefico e salutare e a centri di talassoterapia all’avanguardia come il Salia di Strugnano o il Terme & Wellness Lifeclass di Portorose che offrono l’eccellenza dei trattamenti con acqua madre e sale estratto ancora alla “vecchia maniera” dalle saline di Sicciole.

I centri di cura naturale sloveni, che già nel XIX sec. attraevano eminenti sovrani ed altri personaggi noti di tutt’Europa, oggi offrono sistemazione in alberghi di tutte le categorie, anche le più alte. Offrono agli ospiti la sistemazione in attraenti alberghi di benessere, in ville con appartamenti , in villaggi turistici e in bungalow. E in alcuni casi anche in campeggi ben attrezzati.

Tutti i centri hanno investito negli ultimi dieci anni nel rimodernamento sia delle strutture ricettive che delle capienze acquatiche. L’alta qualità viene conservata grazie alla ristrutturazione responsabile e alle nuove strutture – anche con soluzioni originali.

Vengono considerati tali, ad esempio, il complesso termale di prestigio Wellness Orhidelia e il ristrutturato albergo Breza nelle Terme Olimia, l’intero complesso del parco Wellness della Thermana Laško con la grande cupola di vetro sopra le piscine e il nuovo albergo congressuale, il nuovo villaggio con appartamenti nelle Terme Topolšica oppure le casette galleggianti sul lago artificiale delle Terme Čatež.

La Grotta del Ghiaccio del LifeClass Hotels & SPA
La Grotta del Ghiaccio del LifeClass Hotels & SPA

Continuando il nostro itinerario virtuale alla scoperta del territorio sloveno ci imbattiamo in quella che è la capitale più piccola di Europa: Ljubljana che significa “amata”. In effetti basta una calma passeggiata costeggiando il fiume del suo piccolo cuore, fra case dal sapore liberty e ridenti caffè animati da giovani studenti e artisti, per innamorarsi della sua energia fluente e solare. E se la leggenda vuole che sia stata fondata dai mitici argonauti in cerca del vello d’oro, oggi la capitale slovena scopre la sua ricchezza in oltre 10.000 manifestazioni annue e 14 festival in grado di attrarre musicisti, attori e rappresentati culturali di calibro internazionale.

Le Piscine termali coperte delle Terme di Dolenjske Toplice - Terme Krka
Le Piscine termali coperte delle Terme di Dolenjske Toplice – Terme Krka

Proseguendo il nostro percorso di benessere verso est troviamo la maggiore concentrazione di centri termali. Dolenjske Toplice col suo moderno centro wellness Balnea ha aperto recentemente le porte alla microchirurgia estetica eseguita da equipes specializzate di medici estetici altamente specializzati, mentre al Vitarium Spa e Clinique presso le terme di Smarjeske Toplice troviamo la prima medical spa della Slovenia specializzata in programmi detossinanti e di remise en forme.

I grandi parchi acquatici delle terme di Olimia e Catez offrono la vacanza ideale per tutta la famiglia, mentre la forte concentrazione di magnesio delle acque di Rogaska risulta essere l’antidoto perfetto per manager stressati e per salubri cure idropiniche. Ai margini della pianura pannonica troviamo poi le terme di Lendava caratterizzate dalle sfumature verdastre dell’acqua termominerale paraffinica, le  Terme 3000 dove l’acqua si arricchisce di petrolio e diventa un utile rimedio contro dermatiti e psoriasi e infine le terme di Radenci le cui acque si classificano ai primi posti in Europa  per contenuto di Co2.

Anche gli Hotel oggi sono di Design | Hotel Balnea di Dolenjske Toplice
Anche gli Hotel oggi sono di Design | Hotel Balnea di Dolenjske Toplice

Verso nord il benessere diventa anche occasione per gli sport e lo sci in particolare come  alle Terme Topolsica o le Terme Zrece. Nei pressi della più antica città slovena fanno il verso alle antiche terme romane le Terme di Ptuj, mentre non lontano dalla cittadina di Celje ci sono le Theramana Lasko e le Terme Dobrna – che per la natura della acque sono particolarmente dedicate alle donne di ogni età:  dalla pubertà al climaterio passando per la fertilità- delle vere terme “al femminile”. Vantano un’attenzione particolare le Terme Snvic, le prime terme ecologiche in Slovenia, sistemate al riparo delle Alpi di Kamnik, e l’AQUAPARK BOHINJ PARCO ACQUATICO che con le sue piscine e l’offerta di benessere è ubicato al margine del Parco nazionale del Triglav – sotto le montagne più alte della Slovenia.

L'acqua Termale come cura e prevenzione | Rogaska Hotels e Terme Lotus
L’acqua Termale come cura e prevenzione | Rogaska Hotels e Terme Lotus

Sul romantico lago di Bled l’offerta benessere si declina fra hotel e centri benessere da quando il medico svizzero Arnold Rikli circa cento anni fa ,ha  fondato qui il centro climatico e termale. Le ultime nate o meglio “rinate”,data la lunga tradizione, sono le Rimske Terme caratterizzate da un ‘acqua ricca di calcio, magnesio e bicarbonato. Aperte a marzo 2011 le terme offrono tre hotel 4 e 3 stelle e un’area piscine su una superficie di 530 metri quadri.

LASCIA UN COMMENTO