Centro di Delfinoterapia a Eilat sul Mar Rosso
Immagine di Cinzia Galletto

La delfinoterapia fa parte della pet therapy, nome inglese per definire l’approccio terapeutico basato sull’effetto del contatto fra esseri umani e animali.

Nuotare con i delfini, giocare con loro in acqua risulta essere un valido aiuto soprattutto per i bambini affetti da autismo.

Il contatto con l’animale, in questo caso con uno fra gli abitanti marini considerato fra i più intelligenti, aiuta i piccoli ad uscire dal proprio stato di isolamento e a rompere lo schema dei comportamenti ossessivi e ripetitivi.

Spiaggia dei Delfini a Eilat (Mar Rosso)
Immagine di Cinzia Galletto

I delfini, quali animali vivaci e intelligenti riescono, inventando sempre nuovi giochi, a superare le barriere ed ad entrare in comunicazione diretta con le sfere più intime di ogni essere umano, anche con le persone più chiuse.

la Delfinoterapia
Immagine di Cinzia Galletto

La terapia assistita con i delfini può rivelarsi utile anche per altre patologie, oltre che per l’autismo, si sono rilevati interessanti risultati con malati terminali, paraplegici, depressi e per i non vedenti.

La Delfinoterapia è utile a supporto di diverse patologie
Immagine di Cinzia Galletto

Fra i centri dedicati alla Delfinoterapia nel mondo, la Spiaggia dei Delfini di Eilat è un’oasi naturalistica sulle spiagge del Mar Rosso, dove le avventure ricche di azione vanno di pari passo con la natura e il relax.

Sulla spiaggia i visitatori entrano in contatto con un sito magico, interagiscono con i delfini nel loro habitat naturale: una spiaggia incredibile dove la vita vegetale conosce la sua massima espressione e la vista è mozzafiato.

Spiaggia dei Delfini a Eilat (Mar Rosso) la banchina e la torre di osservazione
Spiaggia dei Delfini a Eilat (Mar Rosso) la banchina e la torre di osservazione – Immagine di Cinzia Galletto

La lunga banchina offre un punto di osservazione ideale per guardare i delfini “tursiopi”, che se ne vanno in giro per svolgere le loro attività quotidiane: mangiare, cacciare, accoppiarsi e socializzare.

I visitatori alla ricerca di un’esperienza più pratica possono provare a interagire con i delfini attraverso una delle numerose attività aperte al pubblico.

Articolo di Cinzia Galletto

LASCIA UN COMMENTO