Day SPA

Day Spa: si tratta di centri benessere per lo più collocati in centri cittadini che generalmente non comprendono il servizio di hotelerie (anche se in alcuni casi sono collocate dentro hotel e resort). Sono spazi pensati per offrire un oasi di relax nella vita di tutti i giorni. Una pausa durante lo shopping, per riprendere le forze dopo una riunione di lavoro o semplicemente per ritrovarsi con amici per passare una serata diversa dal consueto.

E’ proprio questo aspetto di convivialità ritrovata, che richiama nella sostanza l’antica tradizione delle terme e dell’hammam, ad essere in tendenza in questi ultimi anni. Ovvero la riscoperta di uno spazio cittadino che dia la possibilità di chiudere con i rumori e con i ritmi incalzanti della quotidianità per ritrovarsi in ambienti caldi e accoglienti a sorseggiare te con le amiche o festeggiare in hammam e vasche tiepide, in un modo originale, un compleanno o una speciale ricorrenza. La day spa generalmente offre sia spazi e cabine per i massaggi sia zone sauna aree comuni dove effettuare bagni di calore e immergersi in vasche idromassaggio.

La spa utilizzata nel corso della giornata (così dal nome) può essere specializzata in alcuni trattamenti o avere un impatto ambientale particolare: Hammam, Spa olistiche, terme romane, centri orientali etc. la caratteristica che la distingue è che viene utilizzata ad ore e normalmente da persone che inseriscono uno o più trattamenti all’interno della loro normale giornata lavorativa. Come nelle altre spa l’indirizzo di maggior richiamo oggi è quello del rituale: ovvero non recarsi solo per un singolo massaggio ma per seguire nell’arco di 2, 3 ore una serie di trattamenti finalizzati soprattutto al ripristino dell’equilibrio interiore e al relax, grazie a momenti in grado di interagire con il nostro lato psicoemozionale.